LA COMUNICAZIONE AZIENDALE È SEMPRE PIÙ MULTICANALE E INTERATTIVA

La Comunicazione Multicanale è un sistema integrato che combina i vari canali tradizionali e non, personalizzando l’azione per informare, promuovere e interagire con clienti attivi e potenziali nelle fasi pre e post vendita.

L’obiettivo è aumentare l’efficacia della comunicazione contenendo i budget e misurando gli investimenti.

I vantaggi per l’azienda che usufruisce di tale sistema sono svariati: grazie all’utilizzo di strumenti interattivi, l’azienda costruisce delle relazioni proficue con i clienti  per quanto concerne le varie attività di vendita, fidelizzazione e promozione d’immagine. Inoltre, gli strumenti di tipo digitale utilizzati hanno tempi di sviluppo e di reazione più rapidi e, soprattutto, diretti e personalizzati. L’azienda controlla le campagne, valuta i risultati ottenuti e modula in tempo reale le azioni da intraprendere per migliorare l’efficacia della comunicazione, se necessario.

La Comunicazione Multicanale si è dimostrata estremamente efficace nelle attività di sviluppo di nuovi contatti e acquisizione di nuovi clienti, attività promozionali,  fidelizzazione dei clienti attivi,  aumento della notorietà del Marchio e aumento della redditività ( costi minori e incrementi maggiori in termini di fatturato).

“Il futuro della comunicazione aziendale è tutto nel  segno della multicanalità e della interattività”. Lo rileva una ricerca promossa da Adobe Systems Italia e realizzata dal Centro ASK dell’Università Bocconi, con il coordinamento della prof. Maria Rita Micheli e della prof. Paola Dubini. 

Quest’ultima, docente di Strategia della Bocconi, in un’intervista sottolinea: “La comunicazione multicanale permette di coinvolgere l’utente e di conseguenza di raggiungere obiettivi di mercato ed economici”.

Relativamente all’individuazione del campione di ricerca riporta: “Per prima cosa abbiamo selezionato dal database AIDA 1000 aziende dei comparti manifatturiero e dei servizi, con un occhio di riguardo per le imprese di grandi dimensioni operanti in settori caratterizzati da significativi investimenti in comunicazione esterna ed escludendo invece le aziende operanti nei media tradizionali e digitali. Poi abbiamo intervistato 20 manager di aziende impegnate da tempo in attività di comunicazione multicanale, infine è stato redatto un questionario online e telefonico di una trentina di domande. In tutto abbiamo ricevuto 302 questionari, relativi a 287 imprese, che sono la base empirica di questa ricerca” .“Oggi più del 70% delle aziende intervistate investe sui nuovi media. E la percentuale è destinata a crescere.